Text Size
Mercoledì, Agosto 21, 2019

Libera associazioni nomi e numeri contro le mafie - Coordinamento provinciale di Parma organizza dal 13 al 22 luglio la seconda edizione del campo di volontariato e di formazione presso il bene confiscato alle mafie (I.109/96) sito in località Millepioppi (Salsomaggiore Terme) all'interno del Parco regionale dello Stirone e Piacenziano.

Si tratta dell'unico Campo di E!state Liberi! organizzato nella nostra Regione.

Il bene confiscato, un podere di 10 ettari con annessa casa rurale, assegnato al Parco Regionale dello Stirone e Piacenziano dal Comune di Salsomaggiore, ente locale destinatario, consiste in un appezzamento di terreno di circa 10 ettari e di un edificio che, a completa ristrutturazione, diventerà sede del Parco e del Cras (Centro recupero animali selvatici).

Il Campo è frutto di una collaborazione tra i volontari di Libera e operatori e volontari del Parco Regionale e si realizza attraverso il sostegno e l'impegno di numerose realtà locali che afferiscono alla rete di Libera in questo territorio e con la collaborazione delle Istituzioni locali.

Il Campo vedrà la partecipazione di 14 ragazze/ragazzi provenienti da tutt'Italia che lavoreranno sia sul terreno agricolo che nella risistemazione e manutenzione dell'area didattica delle voliere del Parco. L'alloggio è invece situato presso l'Oratorio di San Genesio Comune di Vernasca, sempre all'interno del Parco.

Come per tutti i campi di Libera, la giornata è equamente suddivisa in tre momenti di attività diversificate:
- lavoro agricolo/attività di risistemazione del bene la mattina;
- studio del fenomeno mafioso tramite il confronto con testimoni privilegiati (familiari delle vittime di mafia, giornalisti, imprenditori, testimoni di giustizia, operatori delle Forze dell'Ordine, professionisti) e altre attività formative con le Istituzioni e con gli operatori delle cooperative sociali il pomeriggio;
- incontro con il territorio e con le realtà locali la sera.

 

Programma

Venerdi 13 luglio

Apertura Campo, visita al Bene Confiscato

Sabato 14 Luglio

Presentazione Parco Regionale dello Stirone e del Piacenziano

Intervento su Ecomafie (dott. Fedele Comandante Provinciale Corpo Forestale)

Visione del film "La Posta in gioco" sulla vita di Renata Fonte a cui è intitolato l'Area Didattica del parco.

Attività formativa (Mafie al Nord)

Domenica 15 luglio

Mattina -  Lavoro al Bene confiscato

Pomeriggio - Berceto: visita al Bene confiscato e incontro con l'amministrazione comunale. Testimonianze di Giovanni Tizian (giornalista-fam vittima di mafia) e Daniela Marcone (fam vittima di mafia). Festival dello Squinterno

Lunedi 16 luglio

Mattino - Lavoro al Bene Confiscato

Pomeriggio -  Gattatico: ore 16, visita Casa Cervi e testimonianza di Tiberio Bentivoglio (testimone di giustizia)

Martedì 17 luglio

Mattino -  Lavoro al Bene

Pomeriggio - Langhirano: ore 16.30 Incontro con Enrico Bini, Pres. Camera di Commercio di Reggio Emilia, Fabrizio Ghidini CGIL Parma e Rappresentanti amministrazione comunale

Mercoledì 18 luglio

Mattino - Lavoro al Bene

Pomeriggio - Attività formativa (1992-2012 a vent'anni dalle stragi e da tangentopoli)

Sera - Parole e Musica contro le mafie: proposte letterarie a cura di Viva.Salso.Viva

Giovedi 19 luglio

(anniversario strage via d'Amelio)

Mattino - Lavoro al Bene

Pomeriggio - Colorno: ore 16, Visita locali ex manicomio/archivio con Vincenzo Tradardi. Parma: Visita Serigrafia di Coop Avalon. Visita alla Fattoria di Vigheffio

Venerdi 20 luglio

Mattino - Lavoro al Bene

Pomeriggio -  Ore 18, Incontro con la sezione Anpi di Salsomaggiore Terme " A. Mainardi"

Sera - Ore 21, incontro pubblico su Usura e Gioco d'azzardo: Bianca La Rocca e Daniele Poto

Sabato 21 luglio

Mattino - Lavoro al Bene

Pomeriggio - Verifica e restituzione dell'esperienza al Gruppo; incontro c/o Bottega Coop Garabombo

Domenica 22 luglio

Saluti, baci e arrivederci

 

"A questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano, restano le loro tensioni morali, continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini." Giovanni Falcone
 

 

Volontariato e studio sui beni confiscati

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
 17 visitatori online