Text Size
Domenica, Febbraio 01, 2015

Siamo su Facebook

 
 

 

 

 

Memoria

Incontro aperto a tutta la cittadinanza ed in particolare agli amministratori pubblici. Libera ed Avis hanno infatti intrapreso un percorso di collaborazione che ha portato a sviluppare un ciclo di tre incontri nei territori della bassa parmense. In questo appuntamento tratteremo il tema degli strumenti che amministratori pubblici ed attori dell'economia possono utilizzare per contrastare le infiltrazioni mafiose.

 

 

 

Iniziative

La conferenza, organizzata da Udu Parma, Mattia De Lorenzo, rappresentante dell'istituto Bodoni, il Coordinamento studentesco Parma, la Consulta Provinciale Studenti di Parma, tratterà il tema della lotta alla Mafia. In particolare si discuterà delle attività e degli elementi che caratterizzano il fenomeno mafioso sul nostro territorio e di quali siano le modalità da impiegare per contrastarlo efficacemente.

Interverranno:

Salvo Ognibene, giornalista impegnato nella promozione della legalità e della cultura antimafia, ha contribuito alla formazione di dossier di denuncia sul fenomeno mafioso in Emilia Romagna, autore del Libro "L'eucaristia Mafiosa" che tratta il tema dei rapporti tra Mafia e Chiesa Cattolica ( http://www.eucaristiamafiosa.it/bio/ )

Antonio Di Pietro, politico, avvocato ed ex magistrato. Ha fatto parte del pool di Mani pulite, nel 1996 è entrato in politica, e nel 1998 ha fondato il partito Italia dei Valori dal quale, nell'ottobre 2014, si allontana lasciando tutti gli incarichi.

Antonio Pignalosa di Libera, la rete di associazioni che da anni contrasta la mafia, che porterà la testimonianza dei campi di lavoro antimafia.

Modera l’incontro il giornalista Enrico Gotti.

 

Iniziative

imm illu saluteIl coordinamento di Libera Parma è lieto di invitare tutte e tutti all'iniziativa di cui in oggetto che si terrà presso la nostra sede di Via Mansfield 1/E alle ore 21 del 15.01.2015. Come qualcuno di voi già saprà, è un'iniziativa sostenuta da Libera all'interno della campagna "Illuminiamo alla Salute" ed è uno dei nostri "Cento Passi" al 21 Marzo (XX Giornata della Memoria e dell'Impegno). Vi chiediamo di dare la massima diffusione all'evento, magari attraverso i vostri contatti.

 

Locandina in pdf

Iniziative

rapido 904 locIn occasione del 30°Anniversasio della strage sul treno rapido 904 "ZonaFranca Parma" porta "Panni Sporchi cose da fimmini " perché di mafia si muore, ma anche il silenzio uccide; noi in silenzio non ci piace stare. Lo spettacolo è dedicato a ritratti di donna, dalla prima collaboratrice di giustizia Serafina Battaglia a Felicia Impastato, madre di Peppino. E poi ancora Giusy Vitale detta "Lady Mafia", e Rita Atria morta suicida dopo l'uccisione di Paolo Borsellino; Ninetta Bagarella moglie innamorata del boss Toto' Riina. Infine la femmina diventa così metafora delle criminalità organizzate del presente, dall'ecomafia alle contraffazioni degli alimenti e a tutte le ripercussioni sull'ambiente e sulla nostra salute che queste comportano ....per fortuna "esiste" SMAFIATUTTO. Passate parola!

In questa occasione porteremo la versione ridotta dello spettacolo che nasce dall'esigenza di portare questo spettacolo in spazi non teatrali. Ne abbiamo modificato la forma mantenendo inalterato il contenuto. doppio appuntamento:

  • -mattineè per le scuole medie della città alle 11:00
  • -appuntamento serale per la collettività alle 21:00 al teatro Crystal di Collecchio ad ingresso libero.

Vi aspettiamo numerosi come sempre PASSATE PAROLA

Locandina PDF

Memoria

Altri articoli...

Pagina 1 di 2

Inizio
Prec.
1
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
 6 visitatori online